VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

“Valorizzazione delle eccellenze” è la terminologia introdotta con la legge n.1/2007 e le successive disposizioni. Il legislatore ha voluto espressamente sottolineare l’importanza di un compito proprio del personale docente, che è quello di promuovere l’innalzamento dei livelli di apprendimento ed educare ad una sana competitività. Partecipare quindi al programma nazionale di valorizzazione delle eccellenze, che prevede concorsi di vario tipo nei diversi campi del sapere, significa promuovere la cultura del merito, motivare allo studio, stimolare l’esplorazione di tematiche e metodologie nuove, favorire ,attraverso il confronto, la maturazione e la crescita personali.

OPPORTUNITA’

  • Gli studenti vincitori di competizioni scolastiche di livello particolarmente elevato, quali le Olimpiadi nelle varie discipline scolastiche, certamina e competizioni nazionali, vengono inclusi nell'Albo nazionale delle eccellenze, che viene pubblicato sul sito del Ministero per essere utilizzato dalle Università, dalle Istituzioni di Alta Cultura, dalle Comunità scientifiche ed accademiche e dalle Imprese interessate.

  • Da sottolineare, per il valore educativo che rivestono, i piccoli certamina, interni all’Istituto, che contribuiscono ad accrescere la motivazione allo studio di tutti gli studenti e potenziano l’influenza positiva della competizione in quanto la riservano ad un numero maggiore di studenti.

  • Da ultimo si fa cenno al concorso interno di scrittura teatrale “Tote kai nun” bandito dal nostro stesso liceo che, dopo due anni di sperimentazione nell’ambito del liceo classico, nelle più recenti edizioni ha avuto per destinatari gli studenti degli ultimi tre anni anche degli altri licei presenti nell’Istituto. Si tratta di una esperienza di scrittura creativa teatrale su temi che attraversano la storia della cultura occidentale a partire dal mondo classico.

Sul piano organizzativo si fa presente che all’inizio di ogni anno scolastico, nella riunione di Dipartimento, i docenti segnalano i concorsi che ritengono più funzionali ed interessanti. In seguito, per mezzo di una tabella continuamente aggiornata presente sul sito dell’Istituto, si fornisce una tempestiva informazione sui bandi di concorso, man mano che essi pervengono alla scuola.

 

                                                                 Referenti del progetto Prof.sse Patrizia Orchi, Elisa Biagioli, Marina Giannini

URP

Liceo di Stato Classico Linguistico delle Scienze Umane E. Montale

Via di Bravetta 545 Roma RM

06121123660

 rmpc320006@istruzione.it

PEC: RMPC320006@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. RMPC320006
Cod. Fisc. 97021870585
Codice Univoco UFK7RM

Area riservata